Karate

 

Karate inteso come BUDO (BU = Arte Marziale, DO = Via, quindi LA VIA DELL'ARTE MARZIALE), il cui fine è quello di raggiungere Conoscenza e Maturità.
Le tecniche del Karate servono solo per l'autodifesa e i confronti fisici sono solo l'ultima risorsa afferma una delle massime fondamentali su cui si basa questa disciplina: "KARATE NI SENTE NASHI" (il Karate non è un mezzo di attacco).

I praticanti delle forme del "DO", cioè della "Via", vedono nelle arti marziali la possibilità di migliorare la propria vita. Il Karate è perciò uno stile di vita e un modo di essere. Le gare, l'attività motoria, la difesa personale, la formazione culturale, l'attività presso le scuole, sono i contenuti e i mezzi per arrivare alla maturità e alla conoscenza piena dell'individuo.

Il Karate è disciplina, ogni lezione inizia e termina con il Saluto: ciò significa massimo rispetto e reciproco impegno a dare il meglio di se stessi. Il Karate al contrario di quanto si pensi si rivela salutare per il corpo e per lo spirito. Questa disciplina praticata con costante cura e rispetto dell'apprendimento, consente di canalizzare l'aggressività dell'individuo portandolo ad un totale rispetto di sè e degli altri.

Può essere praticato da tutti: uomini, donne, bambini, anziani con adeguati allenamenti mirati agli obiettivi stabiliti.