Krav Maga / Difesa Personale

 

Il Krav Maga è la quinta essenza della tattica per l'autodifesa, il combattimento corpo a corpo, e la protezione di terza persona. Insegna ad affrontare i reali pericoli della strada, e con un intelligente ed immediata valutazione della pericolosità dell'aggressione e delle circostanze si impara a scegliere l'azione più opportuna per salvaguardare la propria incolumità.

Nelle tecniche del Krav Maga non vi è nulla di superfluo o estetico, ma solo estrema efficacia, istintività, condizionamento, velocità di esecuzione delle combinazioni fino all'eliminazione del problema che può voler dire sia dileguarsi, che colpire e fuggire, o arrivare alla soluzione più estrema.

Nato originariamente negli anni '40 in Israele esclusivamente per esigenze militari e di sopravvivenza, si è poi diffuso anche in ambito civile per poi uscire dai confini Israeliani e diffondersi negli ultimi dieci anni in moltissimi paesi del mondo. Attualmente il Krav Maga è stato adottato da 15 reparti speciali militari e di Polizia al mondo, ed è in uso anche in alcuni reparti speciali in Italia, in alcuni comandi di Polizia locale, ed è in fase di valutazione anche da parte della Polizia di Stato.

Essendo un vero sistema di autodifesa, semplice e rapido da apprendere, si adatta ad ogni tipo di persona: uomini, donne, ragazzi, di qualsiasi corporatura e peso.